Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Pepe Reina, è lui il portiere del Napoli: resta

Pepe Reina, è lui il portiere del Napoli: resta
© EPA

Sarri, Giuntoli e De Laurentiis non hanno nessun dubbio: nel progetto azzurro c’è lo spagnolo. In futuro, si vedrà. Intanto, Sepe ha rinnovato: quinquennale

Sullo stesso argomento

di Antonio Giordano

sabato 26 agosto 2017 09:30

NAPOLI - È l’ultimo strappo, poi si potrà rifiatare, lasciarsi andare comodamente in poltrona, dimenticare questi tre mesi, lasciarseli alle spalle con le scorie d’una settimana in cui, nel last minute, c’è finito pure lo stress ch’è mancato per novanta giorni: ci sarà da resistere ancora un po’, giusto il tempo che evapori questo pathos squisitamente parigino, nuvole accumulatosi all’improvviso su Castel Volturno e scrutate con irritata diffidenza. Ma è il calcio del Terzo Millennio - forse di sempre - in cui il cuore finisce per essere fagocitato da distrazioni, si direbbe passioni estive, e prende direzioni inaspettate: rien ne va plus, però, perché per De Laurentiis, per Giuntoli e per Sarri il portiere del Napoli si chiama Pepe Reina a prescindere, il garante d’un ruolo che ha bisogno di certezze introvabili in cosi poco tempo, semmai da cercare per il futuro.

Napoli, Raiola: «Insigne consigliato al Barcellona? Non ricordo...»

PROSPETTIVE - Meno cinque: e vi pare che ci siano così tante possibilità per rimettere in discussione il Progetto, nonostante da Leno a Rui Patricio a Rulli a Perin si possano acquisire eguali garanzie? Se ne parlerà, semmai, più in là, quando il campo suggerirà tanto a Reina quanto al Napoli le prospettive di quest’unione che porterà appresso pure quest’appendice d’agosto, imprevedibile, non quanto il rinnovo di Sepe, per i prossimi cinque anni, che attende solo il tweet presidenziale.

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio

Articoli correlati

Commenti