Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Chelsea, Conte si sfoga: «Basta voci sul futuro, merito rispetto»

Chelsea, Conte si sfoga: «Basta voci sul futuro, merito rispetto»
© Getty Images

Il tecnico italiano: «Ho un altro anno di contratto, non voglio che i calciatori vengano distratti»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 18 dicembre 2017 11:25

LONDRA - Non è bastata la vittoria per 1-0 sul Southampton per placare le tensioni in casa Chelsea. I Blues sono in netta ripresa, terzi in classifica dopo le due corazzate di Manchester. Antonio Conte chiede rispetto: «Ogni giorno ci sono voci sul mio futuro ma non è giusto perché penso di meritare un po' di rispetto per quello che ho fatto la scorsa stagione e per quello che sto facendo adesso». II tecnico italiano ha attaccato i media inglesi che ne mettono in dubbio il futuro sulla panchina del Chelsea. «Leggere ogni settimana che la società ha contattato per la prossima stagione questo o quell'altro allenatore per me non è un problema ma può esserlo per i giocatori che credono che potremmo andare alla deriva - le sue parole sul 'Daily Express' - Ho ancora un anno di contratto per cui in questo momento penso soltanto a migliorare i miei calciatori, la mia squadra. Se conoscete un po' il calcio, questo è un momento in cui bisogna avere grande pazienza e riconoscere che c'è qualcuno che sta lavorando bene. La scorsa stagione abbiamo fatto un lavoro fantastico e lo stiamo portando avanti anche quest'anno, abbassando anche l'etàmedia della squadra. Per un club come il Chelsea è molto importante se si vuole creare una base nuova per il futuro e affrontarlo con fiducia».

Articoli correlati

Commenti