Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato, De Zerbi avverte Ciciretti: «Gioca solo se è concentrato»

Calciomercato, De Zerbi avverte Ciciretti: «Gioca solo se è concentrato»
© Getty Images

L'allenatore: «Ho chiesto alla società un giocatore con le sue stesse qualità. Faccio gli interessi miei, della squadra e della società»

Sullo stesso argomento

 

giovedì 21 dicembre 2017 17:58

BENEVENTO - «Ciciretti? Era nell’aria che potesse andare via, non ci ha detto niente. Essendo a scadenza di contratto, ho chiesto alla società un giocatore con le sue stesse qualità. Come i procuratori, il club farà i suoi interessi e io faccio gli interessi miei, della squadra e della società. Se lo vedrò concentrato giocherà altrimenti gli preferirò che sta mentalmente meglio». L'ha detto Roberto De Zerbi, l'allenatore del Benevento, commentando l'accordo trovato tra il numero 10 e il Napoli per giugno.  Il tecnico però ritrova Lucioni ("è la notizia più positiva da quando sono qua") e conferma che De Ceglie non firmerà: «Sta bene, ma necessita un periodo di tempo lungo per giocare novanta minuti. Per la nostra situazione era un azzardo. Se avessimo avuto 20 punti sarebbe stato diverso...».

VERSO GENOVA -  «Il mio futuro è solamente a Genova. Qua mi trovo benissimo. Non stanno arrivando i risultati purtroppo, mi prendo le responsabilità mie, ma non tutti se le sono prese finora. Io salgo sull’aereo per andare a vincere. Finora ce le siamo giocate tutte, voglio che si continui così. Finora ho visto una squadra fragile, con limiti di personalità e di carattere: queste cose le paghiamo. Le lacune di questa squadra sono evidenti, ma sotto l’aspetto dell’impegno non posso dire niente ai ragazzi. Non trattengo chi vuole andare via. Dobbiamo tenere bassa la testa per lavorare, non per vergogna, per far tornare la voglia ai tifosi di vivere questa stagione come un sogno. I pensieri sulla salvezza li tengo per me. Se oggi dico salvezza mi prendono per scemo, ma il calcio non è mai scontato. A gennaio arriveranno molto giocatori nuovi, ma il posto in campo se lo devono meritare».     

TUTTO SUL CALCIOMERCATO 

 
 

Articoli correlati

Commenti