Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Napoli occhio: «Il Manchester United su Jorginho»

Napoli occhio: «Il Manchester United su Jorginho»
© FOTO MOSCA

Secondo la stampa inglese Mourinho avrebbe messo nel mirino il regista di Sarri

Sullo stesso argomento

 

sabato 30 dicembre 2017 11:48

ROMA - Il Manchester United ha messo gli occhi addosso a Jorginho come sostituto di Michael Carrick. Secondo il Manchester Evening News, che non fa riferimento a una cifra in particolare, i Red Devils puntano al 26enne cervello del centrocampo di Sarri come potenziale rinforzo della prossima stagione. Josè Mourinho vorrebbe - sempre secondo il tabloid - il centrocampista già a gennaio. Jorginho rappresenterebbe un'opzione migliore in cabina di regia rispetto a Matic ed è uno specialista nel ruolo rispetto ad Herrera, trasformato in un centrocampista più difensivo da Mourinho durante la scorsa stagione. 

CARRICK VERSO L'ADDIO A FINE STAGIONE - Carrick non ha giocato dal 20 settembre dopo essersi sottoposto a un intervento cardiaco. Il 36enne è stato convocato l'ultima volta per il match con il Southampton il 23 settembre e il suo contratto con il club scade alla fine della stagione. Mourinho ha già confermato che Carrick è libero di unirsi al suo staff tecnico se dovesse decidere di ritirarsi alla fine della stagione. «Michael come persona è più importante di Michael come giocatore - ha affermato il tecnico il mese scorso - Gli abbiamo dato il tempo di rilassarsi, di riprendersi, di sentirsi fiduciosi, di prendere una decisione: se voler giocare o smettere». «Sa che il mio staff tecnico ha una sedia per lui se vuole, quando vuole, la sedia è lì in ufficio ad aspettarlo. Voglio che la commissione lo voglia, che i proprietari lo vogliono, quindi Michael è in un'ottima situazione per quanto riguarda il suo futuro, che se vorrà sarà con noi. Ma vuole invece essere un giocatore fino alla fine della stagione e ora si sente sicuro di tornare in campo e allenarsi, sarà un'altra opzione per noi, abbiamo bisogno di giocatori e e io ne sarò contento» conclude Mou.

 

 

Articoli correlati

Commenti