Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Milan, nodo Jankto: Locatelli non si sacrifica

Milan, nodo Jankto: Locatelli non si sacrifica
© LaPresse

Il ds Mirabelli disponibile a inserire nella trattativa con l'Udinese il prestito del centrocampista: non vuole rischiare di perderlo

Sullo stesso argomento

 

lunedì 8 gennaio 2018 09:22

MILANO - Jankto, la partita è aperta. Sbloccare la trattativa resta complicato, ma tra Milan e Udinese i contatti sono costanti. I friulani, infatti, rimangono sulle loro posizioni, vale a dire che il centrocampista ceco può partire, ma solo a titolo definitivo per una cifra superiore ai 20 milioni di euro. Evidentemente, non sono condizioni che il club rossonero possa accettare. L’idea è quella di soddisfare le richieste della famiglia Pozzo, tramite però un prestito con obbligo di riscatto, che non scatterebbe al termine di questa stagione ma nella prossima. Sostanzialmente, è la formula utilizzata la scorsa estate per portare a Milanello Kessie.

APERTURA - Insomma, posizioni distanti e inconciliabili. Solo all’apparenza, però. Proprio nelle ultime ore, infatti, nella partita è entrata in gioco una pedina in più. L’Udinese ha aperto uno spiraglio e la chiave per spalancare la porta si chiama Locatelli.

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio

Articoli correlati

Commenti