Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Napoli, per Politano è braccio di ferro con la Juventus

Napoli, per Politano è braccio di ferro con la Juventus
© LaPresse

L’amministratore delegato del Sassuolo: «Il calciatore ci ha comunicato la sua volontà di andare nel club azzurro, ma sono pervenute anche altre offerte e stiamo valutando»

Sullo stesso argomento

di Antonio Giordano

lunedì 29 gennaio 2018 09:42

NAPOLI - Pronti, via: e saranno tre giorni in apnea, attraversati «strappando» innanzitutto a destra, per cercare di arrivare al «nuovo Callejon» (De Laurentiis dixit) che improvvisamente è divenuto Matteo Politano. Il mercato non smette mai e poi mai, persino quando è chiuso e figurarsi quando è invece legittimamente aperto a qualsiasi soluzione: sarà ancora Napoli-Juventus e diventerà una sfida che farà vibrare sino all’ultimo secondo.

La scelta è fatta e Politano rappresenta l’esterno di destra che maggiormente raffigura l’identikit del calciatore (eventualmente) utile a Sarri: ha capacità di svilupparsi all’interno del tridente, sa palleggiare e creare la superiorità, non ha tempi biblici per integrarsi e poi vuole Napoli, come ha confessato all’amministratore delegato del Sassuolo, che lo ha ammesso: «Ci ha espresso la sua volontà: e chiede di andare al Napoli. Ma ci sono anche altre offerte e noi, ovviamente, faremo ciò ch’è negli interessi del club». E’ tutto ancora da decifrare, tranne le intenzioni, perché il protocollo è stato rispettato: il Napoli ha parlato con il Sassuolo, con il manager del calciatore ed ha già strappato il gradimento; ma c’è la Juventus che deve verificare la condizione di Cuadrado e, nel caso in cui dovesse perderlo, sarebbe nelle possibilità di rilanciare, di approdare intorno ai venticinque milioni o magari di spingersi anche al di là d’una cifra di suo già «mostruosa».

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio

Articoli correlati

Commenti