Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Il Milan ha scelto: è Ki il vice Kessie

Il Milan ha scelto: è Ki il vice Kessie
© Getty Images

Il coreano gioca nello Swansea, a giugno potrebbe arrivare al Milan a costo zero

 

sabato 24 febbraio 2018 08:57

ROMA - Un coreano per il Milan. Il suo nome è Sung-Yong Ki, ha appena compiuto 29 anni (24 gennaio), è un centrocampista centrale, gioca nello Swansea e ha il contratto in scadenza a giugno. Osservatori del club rossonero lo hanno seguito nel corso dell'annata, anche se è rimasto diverse settimane fuori prima per un infortunio al ginocchio e poi per uno stiramento al polpaccio. Ma le referenze che può vantare Sung-Yong Ki arrivano direttamente da Mirabelli, visto che i due si sono incrociati al Sunderland nella stagione 2013/14. Il coreano si trovava lì in prestito, poi a fine anno è tornato allo Swansea.

TRA SCOZIA E GALLES - Complessivamente, Sung-Yong Ki è al suo quinto anno in Galles, anche se la sua stagione migliore è stata il 2014/15, conclusa addirittura con 8 gol in Premier e con l'elezione quale miglior giocatore del suo club. In quella attuale, invece, è fermo ad un solo centro in 15 apparizioni. Lo sbarco in Europa di SungYong Ki è avvenuto però con la maglia del Celtic, che lo ha acquistato addirittura nel 2009, quando aveva solo 20 anni, versando nelle casse del FC Seul circa 2 milioni di sterline. Il primo incrocio con il calcio italiano risale al 2011, grazie alla doppia sfida con l'Udinese nella prima fase di Europa League. E all'andata, in Scozia, Sung-Yong Ki firma pure una rete nell'1-1 finale. Tre anni dopo, invece, ecco lo sbarco allo Swansea. Da sottolineare che è anche una sorta di istituzione per la nazionale della Corea del Sud, avendo accumulato ben 97 presenze. Ha fatto parte anche della rappresentativa olimpica che, ai Giochi di Londra nel 2012, ha conquistato la maglia di bronzo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Articoli correlati

Commenti