Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Genoa, Medeiros: «I compagni mi hanno accolto benissimo»

Calciomercato Genoa, Medeiros: «I compagni mi hanno accolto benissimo»
© LAPRESSE

Il portoghese: «In Italia si gioca un calcio differente, più fisico, più tattico che in Portogallo»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 28 febbraio 2018 16:03

GENOVA - "Devo ringraziare i compagni, tutti gentili, per il modo in cui mi stanno aiutando. Pereira, Veloso e Bessa poi non mi perdono di vista. Traducono quando non capisco, fuori sono punti di riferimento". Iuri Medeiros, ala portoghese arrivato al Genoa dallo Sporting Lisbona, parla così ai microfoni del sito ufficiale del Grifone: "In Italia si gioca un calcio differente, più fisico, più tattico che in Portogallo. Anche là facevamo sedute in palestra, ma non si correva così. Con questa intensità. Questo modo di allenarsi è ottimo per aumentare la resistenza e i volumi. Ero indietro quando sono arrivato. Sto recuperando la condizione in queste settimane. A Genova abito in centro. Ha delle similitudini con Lisbona e Porto, anche se là non c’è il mare ma i fiumi. Vengo da un paese, Horta, nell’isola di Faial. Nella regione autonoma delle Azzorre. Si pesca che è un piacere dalle mie parti. A me gusta la musica hip-hop e il cinema d’azione".

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

IN TESTA SOLO IL CALCIO - "Fin da piccolo avevo in testa solo il calcio. Sempre giocato da attaccante, già nella squadra dello Sporting Horta". Due Europei con il Portogallo Under 21, una finale persa nel 2015: "Sono state esperienze che mi hanno fatto crescere, dando un senso ai sacrifici che un calciatore affronta durante il percorso. Siamo dei privilegiati. Lasciare la famiglia quando si è molto giovani non è però come bere un bicchiere d’acqua. Il mare, Genova, l’acqua. Ora la mia ambizione è quella di aiutare la squadra".

TUTTO SUL GENOA

Articoli correlati

Commenti