Roma, le strategie di Monchi sul mercato

Dal nodo Alisson a Pellegrini e Strootman: ecco chi può partire e chi può arrivare in casa giallorossa a pochi mesi dalla riapertura del mercato
Roma, le strategie di Monchi sul mercato

ROMA - La Roma punta su Cristante in previsione di un mercato che sarà molto dinamico, specialmente fra gli interni dei centrocampo e in porta, con il futuro di Alisson sempre più indecifrabile. Vi sveliamo tutte le idee che ha in mente il ds Monchi in vista della riapertura del mercato per rendere la Roma ancora più forte di quella attuale. Il dirigente spagnolo avrà parecchie grande da risolvere, a cominciare dal futuro di Lorenzo Pellegrini, uno dei migliori talenti fra i centrocampisti italiani.

ALISSON

Se arrivasse davvero un’offerta da 60 milioni, tale da spazzare via ogni record per un portiere, Monchi sarebbe obbligato a considerarla, anche per i risvolti finanziari di un eventuale rifiuto: bisognerebbe ritoccare verso l’alto il contratto di Alisson, che dopo Ünder è il titolare meno pagato della squadra. Se invece Alisson rimanesse, o non fruttasse il raccolto sperato in termini pecuniari, sarebbero tutti contenti. A cominciare dal presidente Pallotta che stravede per questo campione, forse il regalo più bello lasciatogli da Walter Sabatini. Ma non è questo il momento di scegliere perché, al di là delle proposte che l’agente Ze Maria ha ascoltato dal Madrid e non solo, a Trigoria nessuno ha presentato l’offerta che mette i brividi ai tifosi della Roma.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti