Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Verdi, la Roma prova il sorpasso sul Napoli

Verdi, la Roma prova il sorpasso sul Napoli
© LaPresse

La sua valutazione è di circa 25 milioni, i giallorossi sono pronti a offrire un contratto di cinque anni a circa due milioni a stagione

Sullo stesso argomento

di Roberto Maida

domenica 25 marzo 2018 08:00

ROMA - Nella Roma che vuole essere più verde, in senso anagrafico, spunta ancora il nome di Verdi, che non è più giovanissimo ma fa parte di quella categoria di emergenti che piacciono a Monchi e Di Francesco. A Trigoria si muovono con riserbo perché sanno che sul giocatore è andato forte il Napoli, scottato dal sorprendente rifiuto di gennaio ma non per questo disposto a mollare la presa.

SFIDA - Si profila un bel duello d’alta classifica, quindi, con la Roma che è tornata in ballo dopo un contatto molto recente con il Bologna. Monchi ha verificato che l’affare con il Napoli non è ancora stato chiuso e ha chiesto ai dirigenti rossoblù di essere informato sull’evolversi della situazione. Già a dicembre per la verità Verdi era finito nel mirino della Roma, quando la posizione di El Shaarawy sembrava in bilico. Siccome per El Shaarawy, che guarda caso ha ricevuto un’offerta proprio dal Napoli all’ultimo giorno di mercato, non si sono aperte strade interessanti, Monchi si è defilato. Ma adesso, dopo la decisione del giocatore di chiudere il campionato a Bologna, la questione si è riaperta.

COLLOCAZIONE - Verdi, in gol contro la Lazio prima della sosta, ha appena battuto il suo record realizzativo in Serie A (7). Ma al di là dei numeri è un attaccante che aggiunge qualità alla squadra. E nel 4-3-3 di Di Francesco potrebbe giocare in tutti i ruoli. Essendo ambidestro anche quando calcia le punizioni, può essere un’ottima alternativa a Ünder sulla fascia destra - dichiaratamente il suo ruolo preferito - e una soluzione altrettanto valida a sinistra come alter ego di Perotti o El Sharawy (uno dei due, se arriva Verdi, andrà via). La sua valutazione si aggira sui 25 milioni. La Roma è pronta a offrirgli un contratto di 5 anni da circa 2 milioni netti a stagione, sul modello di quanto proposto a Bryan Cristante nell’ambito della trattativa aperta con l’Atalanta. Due nazionali azzurri del nuovo corso potrebbero dunque contemporaneamente arricchire il patrimonio italiano della squadra. 

Leggi l'articolo completo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Articoli correlati

Commenti