Attenta Juve, caccia a Pjanic. Ma c'è Modric
© AFPS
Calciomercato
0

Attenta Juve, caccia a Pjanic. Ma c'è Modric

Barça e Real su Mire: servono 70 milioni. Se il bosniaco parte i bianconeri pensano al croato

ROMA - Uno scenario prende forma, nasce dalla Spagna e pian piano arriva fino a noi, integrando piccoli particolari, collegamenti razionali. E’ così che si fa il mercato. Che vive di strappi inattesi e di emozioni, ma ha anche le sue certezze. Alla Juve, per esempio, ne sono state costruite alcune e una su tutte, per Allegri, riguarderebbe la linea mediana, che con l’arrivo di Emre Can, e le posizioni di Sturaro e Marchisio da valutare in uscita, resterebbe immutata. C’è la Juve, dicevamo, poi ci sono le altre. E così succede che dalla Spagna parta un tam-tam che arriva fino a Miralem Pjanic, stimatissimo metronomo del centrocampo bianconero con annessa l’arma della punizione killer. E’ il Barcellona che ha dato i segnali più forti, non ancora formalizzati con una offerta alla Juventus: e non è nuovo il club blaugrana, si era già interessato più o meno discretamente a Pjanic un anno fa. Il Real è arrivato dopo, ma è arrivato. E’ evidente che Florentino Perez voglia dare un pezzo pregiato a Zidane per la metà campo, l’altro candidato è Christian Eriksen del Tottenham. Ecco allora che comincia a prendere forma il capo del filo da cui far partire il discorso. Basta solo afferrarlo e provare a partire...

(…)

A TORINO - La Juventus è ferma sulle sue posizioni. Non ha mai pensato a Pjanic sul mercato, se qualcuno si presenta servono minimo 70 milioni per sedersi ed ascoltare. Con l’idea di resistere a questo assalto spagnolo. Modric è lì, con il Real che non lo mette sul mercato ma che contempla senza dirlo l’idea di sacrificarlo, per arrivare al bosniaco della Juve o a Eriksen del Tottenham.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina