Roma-Suso, c'è l'offerta. La chiave è Perotti
© ANSA
Calciomercato
0

Roma-Suso, c'è l'offerta. La chiave è Perotti

Monchi ne ha parlato già al procuratore e l’argentino è disposto a lasciare la Capitale

SAN DIEGO - Per quanto possa apparire ridicolo, tutte le strade portano a Dallas. Convergono sulla terza città del Texas i voli della Roma, di Monchi che arriva dall’Italia via New York, di Pallotta e Baldissoni e Baldini che atterrano da Boston, di Malcom che purtroppo gioca nel Barcellona e oggi sarà uno degli avversari da seguire. E’ un momento caldo dell’estate, in tutti i sensi visto che le temperature in Texas superano i 35 gradi, e questo incrocio di aerei diventa quanto mai opportuno per la Roma: servirà per un approfondito vertice di mercato che programmerà le strategie, seguendo la linea di Pallotta che ha parlato di «due acquisti».

Roma, Nzonzi e non solo: è caccia ai gol

LO SCAMBIO - Nelle ultime ore ad esempio ha preso corpo, con un certo vigore, l’ipotesi dello scambio Perotti-Suso con il Milan. Monchi ne ha parlato al procuratore di Suso, Alessandro Lucci, nei colloqui finali che hanno condotto al rinnovo di Florenzi (l’annuncio è atteso in settimana). Le parti si sono aggiornate sul tema. L’operazione è complessa ma non impossibile, anche se la clausola di 38 milioni è scaduta e Gattuso ha chiesto ai suoi referenti societari di non vendere l’attaccante più creativo della rosa. Ma di fronte a un buon conguaglio economico, il Milan tratterebbe. Perotti da parte sua ha aperto alla possibilità di lasciare la Roma, avendo compreso di non essere più in cima alla lista dei desideri del club e di Eusebio Di Francesco, che invece confermeranno El Shaarawy.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport - Stadio

Roma, Florenzi resta fino al 2023

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina