«Mourinho-Real, il gran ritorno: offerti 20 milioni all’anno»
© AFPS
Calciomercato
0

«Mourinho-Real, il gran ritorno: offerti 20 milioni all’anno»

Florentino Perez – secondo ‘El Pais’ – sarebbe pronto a riaccogliere lo Special One dopo l’esonero dallo United: già avviati i contatti con l’agente Jorge Mendes

Il Real Madrid lavora per il ritorno in panchina di José Mourinho. Secondo "El Pais", nonostante la conferma di Solari con contratto fino al 2021, Florentino Perez vorrebbe di nuovo lo Special One al comando dalla prossima stagione. Il presidente dei blancos è convinto che ci sia bisogno di una rivoluzione e che il tecnico di Setubal, appena esonerato dal Manchester United, sia l'uomo giusto per guidarla. Perez vede i giocatori ormai sazi e più che un tecnico preparato dal punto di vista tattico, serve un gestore in grado di agire sulle teste. "Mourinho ha alzato il nostro livello competitivo", ricorda spesso il presidente del Real, nostalgico dello Special One che andò via nel 2013. Ecco perché, già dopo il rinnovo di Solari - gesto volto a dare un messaggio alla rosa sulla stabilità della guida tecnica - sarebbero stati già avviati i contatti con Jorge Mendes, agente di Mou, per presentargli un'offerta. La prima risposta sarebbe stata negativa ma non definitiva, legata soprattutto a problemi personali da risolvere. Ma quella proposta sarebbe ancora valida e garantirebbe al tecnico pieni poteri sul mercato, garanzie sugli investimenti per rafforzare la squadra e un'offerta di ingaggio da 15 milioni di euro netti a stagione, poi aumentata a 20. (in collaborazione con Italpress)

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina