La Roma va avanti e pensa a Bennacer
© Getty Images
Calciomercato
0

La Roma va avanti e pensa a Bennacer

Defrel è in vendita: può portare una dote cospicua da reinvestire. Monchi vuole bruciare i tempi per il giovane dell’Empoli che piace a Di Francesco

ROMA - La Roma ha un tesoretto da poter utilizzare sul mercato di gennaio, che dipende molto dalle cessioni, in particolare quella di Gregoire Defrel. L’attaccante attualmente in prestito alla Sampdoria porterà una fetta consistente del tesoretto. Il francese ha molti estimatori nella Premier, lo vogliono Fulham (su espressa richiesta dell’allenatore Claudio Ranieri), ma anche West Ham e Watford, che sta per dare Okaka all’Udinese. In Italia Defrel è seguito anche da Milan e Atalanta, ma è difficile che si muoverà fino a giugno. Questo ha ribadito ieri Ferrero al procuratore del giocatore. Giampaolo non vuole privarsene e l’attaccante si trova bene a Genova.

Comunque una volta stabilita l’entità della somma da investire, Monchi potrà muoversi sul mercato, in base a trattative già avviate. Le priorità per Di Francesco sono un centrocampista e un difensore, ma per il secondo rinforzo è necessaria la cessione di Marcano, che ha estimatori in Spagna. Per il centrocampo a Di Francesco piace molto Bennacer dell’Empoli, la Roma ha un canale preferenziale con il club toscano, al quale aveva chiesto anche informazioni su Traore. Per il difensore si cerca un saldo di gennaio, mentre per giugno l’obiettivo resta Mancini dell’Atalanta. E’ evidente che l’obiettivo del direttore sportivo è quello di muoversi anche in prospettiva per la prossima stagione.

Roma, De Paul e Mancini sul taccuino di Monchi

Ismael Bennacer, ventuno anni, è considerato da Di Francesco uno dei giovani rivelazione di questo campionato. All’Empoli la Roma segue anche Hamed Traore, diciotto anni, ma per i due gioielli il club toscano fa una grande resistenza a cederli a giugno. Sono fondamentali nello scacchiere di Iachini per puntare alla salvezza. Più facile concretizzare l’operazione a giugno, ma bisogna porre le basi adesso. Stesso discorso per il difensore Mancini dell’Atalanta, per il quale la società nerazzurra chiede 25 milioni. Monchi vuol porre le basi per battere la concorrenza a giugno per Mancini, come fece un anno fa con Cristante. L’interesse della Roma per il difensore è stato confermato dall’agente del giocatore, che in questa stagione ha già segnato quattro gol. Mancini ha ventidue anni e ha un contratto che lo lega all’Atalanta fino al 2023. Il ragazzo vuole proseguire il suo percorso di crescita fino a giugno a Bergamo. Mancini piace anche dall’Inter ed è seguito da club inglesi e tedeschi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina