Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Roma, Batshuayi-Valencia è rottura. Cessione in vista
© EPA
Calciomercato
0

Roma, Batshuayi-Valencia è rottura. Cessione in vista

Il direttore generale del club Mateu Alemany spiega a Marca: «Stiamo trattando la sua cessione, il belga lo sa già da diverse settimane»

VALENCIA - Il tempo di Michy Batshuayi a Valencia è finito. L'aveva fatto capire il tecnico Marcelino, sempre più spazientito dal suo atteggiamento indolente e dai troppi errori sotto porta. L'ha confermato, riporta il quotidiano spagnolo Marca, il direttore generale del club Mateu Alemany.

SITUAZIONE CHIARA - «La situazione di Batshuayi è chiara - ha spiegato Alemany -. Stiamo trattando la cessione del giocatore con diversi club. Il giocatore lo sa già da diverse settimane, speriamo per il suo bene che l'accordo si possa trovare nel più breve tempo possibile». La Roma sembra interessata al belga, che quest'anno con l'unico gol segnato in campionato è diventato il primo negli anni Duemila ad essere andato a segno in Premier League, in Ligue 1, in Bundesliga e in Liga. E in giallorosso potrebbe completare l'opera nei cinque principali campionati europei. Al Valencia, considerate tutte le competizioni, ha giocato poco più di mille minuti divisi in 23 presenze, con tre reti complessive: le altre due sono arrivate in Champions League contro lo Young Boys e in Copa del Rey contro l'Ebro.

NIENTE RIPENSAMENTI - Il suo percorso a Valencia, ha spiegato Alemany, è finito. «Non si tornerà indietro - ha sottolineato il direttore generale -. Qui chiaramente non si è adattato, ma non si discute che abbia prospettive e mercato. Avrà offerte sufficientemente allettanti per tutti».

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina