Crystal Palace: ufficiale l'arrivo di Batshuayi
© EPA
Calciomercato
0

Crystal Palace: ufficiale l'arrivo di Batshuayi

Il Chelsea detiene il cartellino del calciatore, che nell'ultimo anno ha vestito le maglie di Borussia Dortmund e Valencia. Ora si attende la definitiva consacrazione con gli Eagles

ROMA - Michy Batshuayi è ufficialmente passato in prestito fino al termine della stagione al Crystal Palace. Il proprietario del cartellino del belga è il Chelsea, con cui l’attaccante ha un contratto fino a giugno 2021. Esattamente un anno fa i Blues lo avevano girato in prestito in Bundesliga, al Borussia Dortmund. Un inizio scintillante per il classe ’93, che all’esordio contro il Colonia firmò una doppietta e un assist per la rete del 3-2 finale di Schürrle. Il belga bissò anche in Coppa quando, all’indomani di San Valentino, con una doppietta ribaltò il momentaneo 2-1 per l'Atalanta, eliminandola dall’Europa League. Il 15 aprile, nella sconfitta esterna per 2-0 contro lo Schalke 04, rottura dei legamenti della caviglia e stagione finita. Nel mercato estivo lo prende in Valencia, ma con la società spagnola il rendimento cala vertiginosamente: solo tre gol in 23 partite tra Liga, Copa del Rey e Champions League. Un bottino troppo povero per guadagnarsi la conferma del club, anche perché il rapporto tra le parti s’inclina e Michy finisce di nuovo sul mercato.

PAZZA IDEA GIALLOROSSA –All’inizio di gennaio era stata la Roma a chiedere informazioni sul calciatore per portarlo nella Capitale. Il profilo, però, non ha convinto pienamente i giallorossi e, nell’ultimo giorno di mercato, il belga è tornato in Premier League, al Crystal Palace. La squadra è attualmente in piena lotta per non retrocedere e ha bisogno del miglior Batshuayi, quello in grado di stabilire il record come primo giocatore negli anni Duemila ad aver realizzato almeno una rete in Premier League, Ligue 1, Bundesliga e Liga. 

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina