Inter, Roma e Juve: occhi su Tottenham-Ajax

I nerazzurri su Ziyech, che piace anche ai giallorossi, e Tagliafico. I bianconeri potrebbero provare a inserirsi per Eriksen
Inter, Roma e Juve: occhi su Tottenham-Ajax© Getty Images
TagsjuveRomaInter

Londra è stata un bel serbatoio, ieri sera: da palati fini, questo rush finale di Champions League che mette in vetrina i gioiellini dell'Ajax e molto altro materiale buono. Visti da vicino, fanno il loro effetto: così deve aver pensato Piero Ausilio, direttore sportivo interista - presente alla partita - che ha nel mirino alcuni dei talenti che vanno per la maggiore. Gli olandesi hanno fatto fuori Real Madrid e Juve, il Tottenham non è da meno anche se il budget dell'Inter è ben diverso da quello più allargato della Juve. L'Ajax ingolosisce di brutto: da Ziyech - che il Bayern Monaco sembraavere mollato - a Van De Beek, passando per Neres e Tagliafico. Ne ha parecchi, Ten Hag, di quelli che stuzzicano l'appetito dell'Europa d'élite. Così oltre Manica gli emissari non mancano, compreso Fabio Paratici che era a sua volta in tribuna.

Tottenham, l'orgoglio non basta: Van de Beek lancia l'Ajax
Guarda la gallery
Tottenham, l'orgoglio non basta: Van de Beek lancia l'Ajax


DUELLO INTER-ROMA - Ausilio non ha potuto monitorare da vicino Tagliafico all'Allianz Stadium, nel ritorno dei quarti di Champions, vista la squalifica dell'argentino. Senza dubbio tra i migliori nella gara di andata contro la Juve. Titolare nella propria nazionale - sempre in campo nell'ultimo Mondiale - il terzino dell'Ajax ultimamente ha definito la Premier League come il campionato più competitivo che c'è in Europa. Ma l'Inter tiene alquanto viva l'idea di prendere Tagliafico a giugno. In un reparto nel quale, per la prossima stagione, è già stato bloccato Godin. Con la Roma, invece, si potrebbe ingaggiare un duello per Ziyech: l'uomo dei sedici gol e quindici assist fi nora nel campionato olandese, è uno dei pezzi più pregiati della collezione. I giallorossi hanno messo da tempo gli occhi sul marocchino. Poi c'è David Neres, brasiliano brevilineo che si è fatto le ossa in Olanda e ha rimesso in corsa l'Ajax nel primo round contro la Juventus.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

De Ligt non ha ancora deciso il suo futuro
Guarda il video
De Ligt non ha ancora deciso il suo futuro

 

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti