Il big per l'Inter? Lo pagherà Icardi
© Getty Images
Calciomercato
0

Il big per l'Inter? Lo pagherà Icardi

Dalla sua cessione i milioni per l’unico acquisto top dell’estate: Chiesa o Lukaku per Conte

MILANO - Chiesa o Lukaku? Solo uno dei due potrà indossare la maglia nerazzurra. E comunque, soltanto a una condizione: con la cessione di Icardi. Senza la plusvalenza che garantirebbe l’addio del centravanti argentino, infatti, i conti nerazzurri non potrebbero sostenere un investimento di quella portata. Perché, per entrambi, si parla di non meno di un’ottantina di milioni di euro.  E poco conta che, come nel caso di Chiesa, sarebbero inserite alcune contropartite tecniche (da Karamoh a Vanheuseden, fino ad altri giovani), l’ammortamento, che insieme all’ingaggio lordo viene messo a bilancio come costo annuale di un calciatore, viene comunque calcolato sulla base della valutazione complessiva.
Insomma, il prossimo mercato estivo interista girerà attorno al destino di Icardi. Solo con la sua partenza il club potrà aumentare la propria potenza di fuoco in modo da poter puntare ai bersagli più grossi. A quel punto non potrà che essere Conte a decidere quale elemento sarà più funzionale al suo progetto tattico: un centravanti dotato di un eccezionale strapotere fisico, che già voleva ai tempi del Chelsea (ma poi gli presero Morata…), oppure il più fulgido talento italiano, prototipo del suo calciatore ideale per gamba e caratteristiche tecniche, con la duttilità di poter giocare sia da esterno a tutto campo sia in posizione più offensiva

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina