Siviglia, Monchi: "No a Di Francesco". E Inzaghi resta in corsa...
© LaPresse
Calciomercato
0

Siviglia, Monchi: "No a Di Francesco". E Inzaghi resta in corsa...

Il tecnico ex Roma è stato depennato, resta invece in corsa l'allenatore della Lazio per la panchina del club andaluso

SIVIGLIA - Joaquin Caparros non sarà l'allenatore del Siviglia la prossima stagione e questo ormai si sa da giorni. Monchi ha una lista con i papabili, quelli che sta monitorando e che potrebbero prendere il posto vacante. Il nome di Eusebio Di Francesco era lì, nella lista, ma è stato depennato. "Di Francesco non allenerà il Siviglia", ha detto categoricamente il ds a margine del congresso degli allenatori che ha avuto luogo prima della finale di Coppa del Re.

«Siviglia, no a Di Francesco. Monchi punta su Lopetegui»

Rivoluzione Roma: ecco chi resta, chi parte e chi arriverà

Non ci sarà, dunque, alcun nuovo incrocio, le strade dei due ex Roma rimarranno ben distinte. Curioso che sempre in quella sfilza di allenatori da tenere sott'occhio resiste invece Simone Inzaghi. Monchi stima il tecnico biancoceleste, sicuramente più di DiFra che ormai è stato fatto fuori dalla corsa. Già in passato i destini del direttore sportivo e della Lazio si sono intrecciati: nell'estate del 2016 il passaggio di Immobile nella Capitale è stato condotto proprio da Monchi, salvo poi pentirsene viste le ottime prestazioni dell'attaccante campano. Forse questa volta non vorrà ripetere lo stesso errore. E allora Inzaghi sì, Di Francesco no. 

De Rossi, la strategia di Burdisso

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina