Andersen saluta:
© LAPRESSE
Calciomercato
0

Andersen saluta: "Grazie Sampdoria, ma è ora di andare via"

Sul difensore danese, dopo la stagione della consacrazione, ci sono Tottenham e Milan: "Ringrazio anche Giampaolo, ma voglio migliorare ancora di più. Ho tante offerte"

GENOVA - "Sono stato benissimo alla Sampdoria: tifosi, staff, presidente, giocatori e città. Ma adesso è ora di andare avanti". Joachim Andersen, difensore danese, certifica con queste dichiarazioni a bt.dk il saluto al club blucerchiato. Per lui si parla di Milan, dove andrebbe a ritrovare l'ex allenatore Giampaolo, e Tottenham, finalista dell'ultima Champions: "C'è molto interesse nei miei confronti - rivela -, ora si valuteranno le diverse opzioni. Voglio migliorare ancora di più. Le società interessate ne stanno discutendo con il mio agente, poi decideremo anche insieme alla mia famiglia. Qui a Genova sono migliorato tanto, hanno creduto in me. Giampaolo? È uno dei migliori in Italia per l'organizzazione difensiva e devo ringraziarlo, ora sono pronto per fare un passo avanti ma non riguarda solo me. In caso di partenza la cessione deve essere vantaggiosa anche per la Sampdoria: senza di loro non avrei avuto tutte queste opzioni per trasferirmi - conclude Andersen -". 

Giampaolo saluta: ufficiale la rescissione consensuale

La Sampdoria vuole solo Di Francesco

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina