Muriel è ufficialmente dell'Atalanta. Arriva a titolo definitivo
Calciomercato
0

Muriel è ufficialmente dell'Atalanta. Arriva a titolo definitivo

Il colombiano, nella scorsa stagione alla Fiorentina, arriva dal Siviglia: indosserà la maglia numero 9. Le sue prime parole al sito nerazzurro: "Percassi e Gasperini mi hanno trasmesso entusiasmo. Zapata? Siamo amici dai tempi dell'Under 17 colombiana"

BERGAMO - E' ufficiale: Luis Muriel arriva a titolo definitivo all'Atalanta. Lo ha annunciato proprio il club nerazzurro attraverso un comunicato nel quale l'Atalanta ha reso noto "di aver acquisito a titolo definitivo dal Siviglia il calciatore Luis Muriel". Classe 1991, nazionale colombiano, nella scorsa stagione è approdato, a gennaio, alla Fiorentina: in maglia viola ha realizzato 9 gol in 23 partite tra campionato e coppa. In Italia è arrivato nel 2010, acquistato dall'Udinese, per poi girarlo in prestito prima al Granada e poi al Lecce con cui segna 7 gol nella sua prima stagione in Serie A. Con i friulani ha militato dal 2012 al 2015, per poi passare alla Sampdoria per due stagioni. Poi dal 2017 è passato in Spagna, al Siviglia. All'Atalanta, si apprende dal comunicato dei nerazzurri, Muriel "indosserà la maglia numero 9".

Obiettivo mercato: Luis Muriel

Muriel nerazzurro, le prime parole: "Mi sono sentito desiderato"

"Sono qui per dare il mio contributo a una società in grande crescita e a una squadra che da anni ha un'identità precisa". Luis Muriel affida le prime parole da giocatore dell'Atalanta a una video-intervista dell'ufficio stampa del suo nuovo club. "Il presidente Percassi e il mister Gasperini mi hanno trasmesso entusiasmo da subito - ha aggiunto -. Per me sentirmi desiderato è stato molto importante". L'ex prestito del Siviglia alla Fiorentina per l'ultima mezza stagione indica come decisivo per la sua scelta il compagno di nazionale: "Duvan Zapata è innamorato di Bergamo e dell' Atalanta, ultimamente in ritiro e in Copa America me ne ha parlato moltissimo - chiude Muriel -. Siamo amici dai tempi dell'Under 17 della Colombia, abbiamo fatto anche il mondiale Under 20 insieme, scambiandoci spesso le posizioni in attacco. Vengo in una realtà con giocatori forti, è bastato poco a convincermi".

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina