De Rossi e il suo futuro: se sceglie la A, attenti al Bologna
© LAPRESSE
Calciomercato
0

De Rossi e il suo futuro: se sceglie la A, attenti al Bologna

Per ora l'ex centrocampista della Roma vuole solo giocare, congelate le soluzioni all’estero. Può pesare la stima di Sabatini, ex diesse romanista. La Figc pronta se cambia idea

1 di 2 Successiva

ROMA - Un colpo di vento, domenica sera. E la virata che si porta dietro una indiscrezione. Daniele De Rossi potrebbe decidere di giocare in Italia quella stagione che avrebbe voluto vivere ancora nella Roma. Parte la ridda di voci, di ipotesi: alla fi ne, scremando, tra la Fiorentina, il Milan - sussurri anche sull’Inter - una voce sola si accrediterebbe di chance possibili e anche ragionevoli, ma non ancora - bisogna essere chiari - di certezze. E’ il Bologna, dove è appena arrivato Walter Sabatini nel ruolo di coordinatore delle aree tecniche che fanno riferimento a Joey Saputo, quindi Montreal oltre Castedelbole: tra l’ex ds della Roma e l’ex centrocampista giallorosso (come suona male questo “ex”) il rapporto è stato sempre animato da stima reciproca. E si fonda su questo aspetto l’attendibilità della voce che potrebbe portare De Rossi da Sinisa Mihajlovic. Oggi la Serie A più plausibile per Daniele sarebbe, dunque, il Bologna.

Roma e Milan su Veretout: il punto di mercato di Alfredo Pedullà

1 di 2 Successiva
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina