Nzonzi è scomparso: non si è presentato alle visite mediche con la Roma
© LAPRESSE
Calciomercato
0

Nzonzi è scomparso: non si è presentato alle visite mediche con la Roma

Il centrocampista francese sarà multato, ma vuole andare via

ROMA - Un giallo tira l’altro, in questa Roma bollente. L’ultimo riguarda Steven Nzonzi, ribattezzato “la bestia” da Pallotta nei giorni del suo acquisto dal Siviglia. Ieri era atteso alla clinica Villa Stuart per le visite mediche, come tutti i compagni di squadra che non avevano impegni con le Nazionali, ma non si è presentato. «Una scelta autonoma» sussurrano alla Roma, che prepara una multa per il ritardo. E che auspica una cessione in tempi veloci di una pianta che in Italia non ha attecchito.

Roma, Fonseca e lo staff a Villa Stuart per le visite mediche

Il Lione vuole Nzonzi

Nzonzi ha deciso di saltare l’appuntamento con il raduno perché ha una squadra dietro le spalle: si tratta del Lione, che lo sta tentando con una buona offerta. Solo che alla Roma nessuno ha detto nulla. O meglio, Petrachi è a conoscenza dell’interessamento francese ma non ha mai ricevuto proposte concrete. Vale la pena di rammentare che Nzonzi, su input deciso di Monchi, nell’agosto del 2018 è stato comprato per 29,4 milioni. In un momento delicato dal punto di vista finanziario, la Roma non può permettersi di rivenderlo per meno di 25. Perciò è possibile che Nzonzi sia ceduto in prestito con diritto di riscatto vincolato a un certo numero di presenze.

Roma, anche Perotti a Villa Stuart per le visite mediche

L'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina