Rodrigo saluta l'Atletico Madrid: il Manchester City paga la clausola da 70 milioni
© Getty Images
Calciomercato
0

Rodrigo saluta l'Atletico Madrid: il Manchester City paga la clausola da 70 milioni

Il centrocampista lascia i Colchoneros e si trasferisce in Premier League alla corte di Pep Guardiola: inutili i tentativi di Simeone di trattenere il giocatore, che da tempo aveva dichiarato di voler giocare in Inghilterra

ROMA - Rodrigo Hernandez, meglio noto come Rodri, lascia l'Atletico Madrid e passa al Manchester City. Ad annunciare l'addio è il club spagnolo tramite una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale. La società inglese ha versato i 70 milioni di euro nelle casse dei Colchoneros per pagare la clausola rescissoria del giocatore. Il contratto di Rodri con l'Atletico Madrid sarebbe scaduto nel giugno del 2023. Diego Simeone ha provato in ogni modo a trattenere il suo giocatore al Wanda Metropolitano, ma erano mesi ormai che si sapeva delle intenzioni del centrocampista di voler lasciare la Spagna. Il futuro di Rodrigo Hernandez è in Premier League, alla corte di Pep Guardiola. L'Atletico potrebbe utilizzare i soldi appena ricevuti dai Citizens per riscattare il cartellino di Alvaro Morata dal Chelsea: i Blues richiedono almeno 50 milioni di sterline per l'attaccante. 

STERLING: "AL CITY HO POCHI AMICI"

MARCELO, PATENTE RITIRATA

Il Chelsea all'Atletico Madrid: "55 milioni di euro o Morata torna"

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina