De Ligt alla Juve: è solo una questione di bonus
© EPA
Calciomercato
0

De Ligt alla Juve: è solo una questione di bonus

La distanza tra l’offerta dei bianconeri e la richiesta dell’Ajax può essere colmata. Serve pazienza

ROMA - Continua la trattativa che va avanti ormai da giorni per quello che sarà il grande colpo dell’estate juventina (e magari non l’ultimo). Ci riferiamo, naturalmente, a Matthijs De Ligt. Mino Raiola continua a tessere la tela per mettere a posto tutte le tessere del puzzle. Serve un punto di incontro per arrivare alla cifra di 75 milioni. La Juve è partita da 55 milioni più 10 di bonus, senza trovare il gradimento dell’Ajax. Balla una decina di milioni e proprio i bonus dovrebbero risolvere la questione. Il confronto è su questo tema, così come sulle modalità e i tempi di pagamento. Serve semplicemente pazienza, perché l’intesa con il ragazzo è stata trovata (5 anni a 12 milioni bonus compresi, più una clausola rescissoria da 150 milioni da inserire nel contratto) e non si vuole fare alcuna forzatura. Tanto che De Ligt si sta allenando con l’Ajax in questi primi giorni di ritiro, come è normale che sia essendo un tesserato dei Lancieri. L’obiettivo è di chiudere entro sabato, quando l’Ajax si sposterà in Austria per proseguire la preparazione estiva. Intanto il club olandese sta lavorando al sostituto: Edson Alvarez, messicano dell’América. Mentre il compagno di squadra, Dusan Tadic, conferma: «De Ligt e De Jong ci mancheranno moltissimo». Più chiaro di così…

La Juve rilancia l'offerta: 67 milioni all'Ajax

Come riporta il De Telegraaf, infatti, la società bianconera sarebbe pronta ad alzare l'offerta per il centrale olandese: 67 milioni per convincere il club olandese e portare il difensore a Torino per presentarlo al pubblico già nella giornata di sabato e partire insieme per l'Asia, in concomitanza con il ritorno di Cristiano Ronaldo dalle vacanze così da cominciare al meglio la stagione.

Juventus, inizia la stagione

De Ligt, futuro bianconero: ecco quando potrebbe arrivare a Torino

De Ligt si sta allenando con il suo club in questi primi giorni di preparazione, ma attende la fumata bianca dal suo agente, Mino Raiola, per imbarcarsi verso Torino. L’obiettivo della Juve è di chiudere entro l’inizio del weekend così da evitare a De Ligt di dover iniziare, da sabato, il ritiro in Austria con i Lancieri. E così da mettere il difensore a disposizione di Sarri per la partenza della tournée in Asia che inizierà il 19 luglio. 

E intanto spunta l'indizio social

Due giorni fa, un altro indizio della partenza imminente di De Ligt è arrivato dalle amiche di Annekee Molenaar, la fidanzata del difensore. Su Instagram Kiki Groot ha scritto: “Saluti alla mia cara amica Annekee Molenaar, mi mancherai e sono super orgogliosa di te”. Un messaggio d’addio che sembra essere legato al trasferimento della coppia. 

I tifosi a Higuain: "Resta con noi"

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina