Fiorentina, per Chiesa c'è il nodo contratto
Calciomercato
0

Fiorentina, per Chiesa c'è il nodo contratto

L'accordo scade nel 2022, ma senza rinnovo i viola rischiano di sveder svanire 100 milioni

FIRENZE - Nella nuova Fiorentina a stelle e strisce, anche per la localizzazione geografica corrente (i viola sono in ritiro negli Stati Uniti), l'argomento che tiene banco è sempre e solo uno: Federico Chiesa. Ieri, a Chicago, il figlio d'arte ha potuto conoscere patron Rocco Commisso. Abbracci e strette di mano, ma servirà del tempo per capire se il giovane rampante del calcio italiano proseguirà la sua storia con la viola. A Firenze la convinzione diffusa è che Chiesa non resterà, ma il tempo per discutere c'è. Nel gioco delle parti Commisso ha già tuonato "Chiesa resterà con noi", così come ribadito da Montella, ma c'è un "ma". Per mettere il giocatore al centro del progetto viola serve assolutamente il rinnovo di contratto. L'accordo scade nel 2022 e se non dovesse arrivare il prolungamento la Fiorentina rischia [...]

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE DEL CORRIERE DELLO SPORT

Montella su Chiesa: "Abbiamo detto 100 volte che rimarrà"

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina