Gravillon entusiasta:
© LAPRESSE
Calciomercato
0

Gravillon entusiasta: "Volevo il Sassuolo, aspettavo la chiamata da tanto"

Il difensore: "Non vedo l'ora di iniziare. Già conoscevo lo staff di De Zerbi"

SASSUOLO - Andrew Gravillon è da ieri un nuovo calciatore del Sassuolo, in prestito con diritto di riscatto dall'Inter. Il difensore centrale classe '98, di origini guadalupensi, ha rilasciato la sua prima intervista ai canali ufficiali del club emiliano: "Ho visto un bel gruppo, sono stato accolto benissimo - ha esordito -. Ero a casa e aspettavo la chiamata da tanto: chiamavo il mio procuratore ogni giorno. Sono molto contento di essere qui e non vedo l'ora che inizi. Già a gennaio ho letto i primi articoli, ci sono state le prime chiamate. Conoscevo tutto lo staff di De Zerbi (hanno lavorato insieme al Benevento, ndr). Il Sassuolo poi è un grande club che è stato anche in Europa League alcuni anni fa, poi qui ci sono grandi cose da fare e questi sono i motivi che mi hanno spinto a scegliere il Sassuolo".

Sampdoria, Di Francesco punta a Berardi

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina