Milan prigioniero: 150 milioni ai box
© LAPRESSE
Calciomercato
0

Milan prigioniero: 150 milioni ai box

I rossoneri hanno urgenza di vendere. Donnarumma, Cutrone, Suso e Andrè Silva, quattro calciatori difficili da piazzare 

MILANO - Milan prigioniero dei suoi campioni, o presunti tali. Considerando che, nonostante siano in regola con età e rendimento, sono considerati ormai un peso, non indispensabili per il progetto del nuovo corso targato Marco Giampaolo. A casa Milan serve fare cassa, visto lo zero segnato alla casella delle cessioni: bisogna mitigare il passivo di bilancio (-122 milioni) e investire sul mercato estivo. 

Il Milan parte per gli Usa

Tesoretto

I rossoneri, però, possono contare su un discreto tesoretto: circa 135 milioni, se si somma il valore dei cartellini di Gigio Donnarumma (che porta in dote anche il fratello), Suso, Cutrone e Andrè Silva. Da tempo il Milan ha provato ad imbastire trattative per la cessione di questi quattro calciatori, ma la difficoltà sta nel fatto che le squadre interessate propongono contropartite tecniche, mentre il Milan vorrebbe [...]

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE DIGITALE DEL CORRIERE DELLO SPORT

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina