Chelsea, Jorginho:
© Getty Images
Calciomercato
0

Chelsea, Jorginho: "Sarri un maestro. Ora una nuova pagina con Lampard"

Il centrocampista ex Napoli, sul neo allenatore della Juventus: "Abbiamo lavorato assieme per quattro anni, ma era giunto il momento di prendere due strade diverse"

LONDRA (INGHILTERRA) - "Sarri è stato il mio allenatore: abbiamo lavorato assieme per quattro anni, ma era giunto il momento di prendere due strade diverse. Gli sono molto grato per avermi dato l'opportunità di venire qui a Londra e per tutto ciò che ho imparato da lui". A parlare ai microfoni di Sky Sports è l'ex centrocampista del Napoli Jorginho, passato al Chelsea insieme al tecnico toscano ora alla guida della Juventus. Quando Sarri ha lasciato l'Inghilterra direzione Torino, si è paventata la possibilità di un suo approdo in bianconero, ma il centrocampista italo-brasiliano ha preferito continuare l'avventura con i Blues. A proposito del nuovo tecnico Frank Lampard, Jorginho è chiaro: "Devo lavorare sodo e imparare molto anche da lui. Dobbiamo guardare avanti. La sua carriera parla da sola. Tutti possono vedere cosa ha fatto come giocatore, non solo per questa squadra ma per il calcio in generale". Alla domanda sulle differenze tra i due tecnici, invece, il classe '91 risponde in maniera ironica: "La loro età" (Sarri ha 60 anni, Lampard 41). 

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina