Calciomercato
0

Milan, ufficiale: ecco Rafael Leao

L'attaccante portoghese classe 1999 arriva a titolo definitivo dal Lille

Milan, ufficiale: ecco Rafael Leao

MILANO - Era ormai nell'aria dopo le visite mediche sostenute ieri e mancava solo l'ufficialità, che è appena arrivata: Rafael Leao è un nuovo giocatore del Milan. L'attaccante portoghese ex Sporting Lisbona arriva dal Lille a titolo definitivo: il classe 1999 ha firmato un contratto che lo legherà ai rossoneri per cinque anni. 

Leao-Milan, il comunicato ufficiale

"AC Milan (il Club) comunica di aver acquisito a titolo definitivo dal LOSC Lille il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Rafael Alexandre da Concei?ão Leão. L'attaccante portoghese approda al Club rossonero a titolo definitivo, sottoscrivendo un contratto quinquennale. Nato ad Almada, in Portogallo, il 10 giugno 1999, Rafael Leão cresce calcisticamente nello Sporting Lisbona, con cui debutta in Prima Squadra nel 2017, vincendo la Ta?a da Liga, la Coppa di Lega portoghese. Nell'estate 2018 passa al Lille, in Francia, dove realizza 8 gol in 26 partite. Ha indossato le maglie di tutte le selezioni giovanili del Portogallo, a partire dall'Under 16 fino all'Under 21, conquistando il titolo di Campione d'Europa nel 2016 con l'Under 17".

Leao, il saluto social al Lille

"È con grande tristezza che dico addio a questo grande club che mi ha accolto a braccia aperte mentre ero in una situazione difficile. Qui mi hanno dato l'opportunità di mostrare il mio calcio. Continuerò a tifare questo club perchè lo porterò sempre nel mio cuore. Ringrazio tutti quelli del club e i tifosi che mi hanno supportato sin dall'inizio. Spero che sorprenderete il mondo durante questo ritorno in Champions League, come abbiamo fatto in campionato la scorsa stagione. Dire grazie non è abbastanza". Con queste parole, l'attaccante portoghese ha salutato il suo ex club con un post Instagram.

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina