Higuain alla Roma: lo manda Lukaku
© Juventus FC via Getty Images
Calciomercato
0

Higuain alla Roma: lo manda Lukaku

L'arrivo dell'attaccante belga alla Juve libera il Pipita: Petrachi ora spera di convincerlo

ROMA - Il mercato della Roma ha una priorità: il difensore centrale. Lo ha detto Fonseca mercoledì sera nell’angusta sala delle conferenza stampa dello stadio Renato Curi. Il quarto centrale ancora manca e il doppio centravanti la Roma ce l’ha: Dzeko e Schick. Ma solo per ora: da qui all’inizio del campionato probabilmente i due attaccanti vestiranno altre maglie. Il tecnico portoghese ha ricoperto di elogi Dzeko. Il centravanti si sta comportando da grande professionista. Ha preso una decisione da tempo, l’Inter lo aspetta ha già detto a Petrachi che non intende rinnovare il contratto che scade tra undici mesi e quindi la Roma è “costretta” a cederlo, venendo incontro all’offerta dell’Inter che è arrivata a quindici milioni e dovrà salire ancora. Per quanto riguarda Schick sono stati fatti passi in avanti per il prestito al Borussia Dortmund. La Roma resta in pressing su Higuain e spera che il Pipita si convinca. L’imminente arrivo di Lukaku gioca a favore del club giallorosso. Con il belga a Torino, l’argentino è sempre più chiuso. Icardi, che l’Inter inserirebbe volentieri nell’operazione Dzeko con la Roma, ha altre ambizioni.

Roma, l'alternativa è Mariano Diaz

Per l’attacco non è uscito di scena Mariano Diaz, offerto alla Roma già qualche settimana fa. Petrachi, con il supporto di Baldini, che ha mantenuto buoni rapporti con Florentino Perez, ha ripreso i contatti con il Real Madrid. Le società sono amiche, tra dieci giorni gli spagnoli saranno di scena all’Olimpico per un’amichevole di lusso. La Roma proverà a prenderlo in prestito. L’attaccante spagnolo naturalizzato dominicano è chiuso da Benzema e dall’arrivo di Jovic. E’ finito ormai ai margini del progetto di Zinedine Zidane al Real Madrid e non è stato mai utilizzato nelle prime tre amichevoli estive dei blancos contro Arsenal, Bayern Monaco e Atletico Madrid. Il Real vorrebbe monetizzare e ha chiesto venti milioni, il calciatore ne vuole quattro a stagione. Florentino Perez per ora non prende in considerazione l’ipotesi del prestito.

Juventus, sfida di canto per i nuovi arrivati

Tutti i dettagli sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina