Inter, Cavani dice no:
© ANSA
Calciomercato
0

Inter, Cavani dice no: "Voglio restare al Psg"

L'attaccante ex Napoli spegne i sogni dei tifosi nerazzurri: "Voglio restare fino alla fine del contratto. Futuro? Potrei tornare a casa, in Uruguay"

PARIGI (FRANCIA) - Doccia fredda per l'Inter e i suoi tifosi: Cavani, in un'intervista rilasciata al quotidiano francese Le Parisien, ha fatto capire di voler restare al Psg, chiudendo difatto le porte a un possibile trasferimento in nerazzurro. "Ho già parlato la scorsa stagione. Ho promesso, non solo ai tifosi, ma anche a me stesso, che avrei voluto restare fino alla fine del contratto. Questa è una certezza. Il futuro? La mia decisione potrebbe essere quella di tornare a casa in Uruguay. Ma nel calcio non dipende mai solo da te". Dopo la vicenda Icardi e la trattativa con il Manchester United per Lukaku che sembra aver subito una brusca frenata, Cavani era balzato in pole per prendere il posto al centro dell'attacco della nuova Inter di Antonio Conte

L'Inter vira su Cavani

"Parigi è casa mia, il Psg la mia famiglia"

"Al prolungamento del contratto per adesso non ci penso. Non ne abbiamo nemmeno parlato con il club. Sono tranquillo - continua Cavani -, sia che rimanga o meno dopo il mio contratto. L'unica cosa che so è che, come ho sempre fatto dal primo giorno del mio arrivo a Parigi, darò tutto per questa maglia, questa squadra, questa città. Dopo sei anni, Parigi è come casa, il Psg come la mia famiglia".

Recoba: "Icardi-Lukaku? Prendo Cavani"

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina