Higuain non vuole la Roma: Dzeko potrebbe restare
© LAPRESSE
Calciomercato
0

Higuain non vuole la Roma: Dzeko potrebbe restare

Le difficoltà per arrivare al Pipita potrebbero cambiare i piani di Petrachi. Edin si è promesso all’Inter, tuttavia non gradisce l’impasse di Marotta

Per Higuain i tempi restano lunghi e dall’entourage del Pipita continuano a non arrivare segnali di apertura. Anzi, il fratello avrebbe confidato che Gonzalo non vuole prendere in considerazione la Roma. Petrachi è entrato nell’ordine di idee di aspettare la settimana di Ferragosto, forte dell’alleanza con la Juve che ribadirà in questi giorni all’argentino la propria posizione, considerandolo fuori dal progetto. Ma nel frattempo la Roma continua il pressing su Dzeko, perchè se il bosniaco restasse il club giallorosso risolverebbe gran parte dei problemi e sarebbero tutti felici e contenti. Anche i compagni, che cercano di convincerlo a restare.

SONDAGGIO: Higuain continua a dire no, che deve fare la Roma? VOTA

Fonseca gli ha parlato a lungo dopo la partita di Lilla. E Petrachi ha chiuso i contatti con l'Inter, che non ha ancora alzato l’offerta, ferma a quindici milioni. Ma adesso per la Roma i venti fissati alla fine dello scorso campionato potrebbero non bastare. Ed entro una settimana Dzeko sarà fuori dal mercato. Durante la preparazione si è fatto apprezzare da Fonseca, è sembrato coinvolto, addirittura più della scorsa stagione, quasi da non sembrare un giocatore in uscita. Ieri dopo i tre gol che ha fatto segnare ai compagni ha esultato con loro, mentre la moglie postava sui social una foto della figlia davanti alla tv a guardare la partita con la maglia del padre. [...] 

Dzeko e il suo rapporto con i compagni della Roma

Dalla fine di giugno che aspetta di liberarsi, ma il tempo passa e ogni giorno diventa più difficile il suo trasferimento. La Roma non ha più avuto bisogno di quella plusvalenza per far quadrare i conti e Petrachi si presentò con parole dure nei confronti del centravanti: «Non ci faremo prendere per il collo». Poi la stagione è cominciata e Dzeko si è messo a giocare. Come sa. Con i compagni i rapporti sono buoni, in particolare con Kolarov e Pellegrini. Loro sarebbero i primi ad essere contenti se Edin restasse. Ma anche quelli che sono appena arrivati hanno cominciato a conoscere il valore di Dzeko, che in campo riesce a cambiare una partita e aiuta i compagni, si comporta come un vero leader. Fonseca risolverebbe i problemi se restasse. Glielo ha detto e glielo ha fatto capire. 

Leggi il resto dell'articolo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Roma, per l'attacco Higuain o Mariano Diaz

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina