Cagliari, per Cragno previsto stop di uno-due mesi

Il portiere dopo la visita ortopedica a Villa Stuart ha già iniziato la riabilitazione
Cagliari, per Cragno previsto stop di uno-due mesi© LAPRESSE
TagsCagliaricragnoSerie A

CAGLIARI - Le condizioni di Alessio Cragno sono da rivalutare fra quindici-venti giorni, ma per lui si profila uno stop di almeno uno-due mesi. Per ora il portiere del Cagliari e della Nazionale può iniziare la riabilitazione. Sono i primi responsi dopo gli accertamenti diagnostici e la visita ortopedica di ieri sera nella clinica Villa Stuart di Roma. Cragno aveva subito un forte trauma contusivo distorsivo alla spalla destra al 39' del secondo tempo di Fenerbahçe-Cagliari nel generoso tentativo di prendere un pallone vicino al palo.

Cagliari, che accoglienza per il Ninja Nainggolan
Guarda la gallery
Cagliari, che accoglienza per il Ninja Nainggolan

Il Cagliari dovrà valutare se prendere un altro portiere: nell'amichevole di ieri, pareggio con il Catania (1-1 firmato da Joao Pedro a pochi minuti dal termine su assist di Birsa), Maran ha schierato tra i pali Rafael. L'estremo difensore brasiliano rappresenta una garanzia. Gli altri portieri sono Aresti e il giovanissimo Ciocci, classe 2002.

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti