Icardi alla Juve: ecco perché Paratici non può chiudere

Il bomber temporeggia e attende sempre notizie da Torino. Ma il tempo stringe e le pretendenti stanno lanciando l’assalto finale
Icardi alla Juve: ecco perché Paratici non può chiudere© Inter via Getty Images
Andrea Ramazzotti

La Juventus in questo momento è più indietro rispetto a Napoli e Roma nella corsa a Icardi sia nel dialogo con Wanda Nara (con la quale però ha parlato tantissimo da gennaio in poi e forse anche prima...) sia con l’Inter. Paratici per provare a entrare nell’asta deve per forza aspettare di avere i soldi delle cessioni di Mandzukic e soprattutto di Dybala. E siccome per avere quelli della Joya c’è bisogno che il Psg ceda Neymar, alla Continassa hanno la sensazione che i tempi potrebbero non essere brevi.

Icardi alla Juve: Marotta alza il prezzo

La Signora non va considerata fuori, ma di certo il ds bianconero avrebbe meno difficoltà a convincere Wanda e Mauro (che in fondo in fondo la Juve la continuano ad aspettare e rimane l’opzione preferita complice la distanza Milano-Torino) rispetto a Marotta (che ha fissato un prezzo più alto per la Juve rispetto a quello per il Napoli e la Roma). E se Icardi continuerà a temporeggiare, magari per chiedere negli ultimi giorni di mercato la cessione in prestito (come Nainggolan e Perisic), la risposta da viale della Liberazione sarà quella di tenerlo ad allenarsi alla Pinetina almeno fino a gennaio. Alla prossima puntata della telenovela.

Mercato, la Juve vuole Isco
Guarda il video
Mercato, la Juve vuole Isco

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti