Sprint Bologna: tutto su Hendrix

Il mediano del Psv piace molto e il ds Sabatini vuole provare a chiudere il colpo in pochi giorni

© EPA

BOLOGNA - Due centrocampisti sì, ma attenzione a Nicolas Dominguez che da ieri è un pochino più lontano nei sogni del Bologna. Il guru Sabatini e Riccardo Bigon sono al lavoro, stanno provando a strapparlo alla concorrenza. Soprattutto dopo l’addio di Pulgar si lavora per portare a Bologna due giocatori all’altezza. Con Dominguez un po’ meno sicuro, il primo nome forte torna a essere quello di Jorrit Hendrix, 24 anni, del Psv, che piace a tutti, ha già vinto diversi campionati (tre) in Olanda e qualche coppa. Il primo obiettivo del club rossoblù è di nuovo lui, un mediano di valore e volontà, che possa dare energia al centrocampo, con muscoli, esperienza e sudore. Di sicuro Sabatini vuole provare a chiudere un colpo già questa settimana. L’altro uomo che potrebbe arrivare è Santiago Caseres, classe 1997 che gioca nel Villarreal. Anche lui sta diventando un obiettivo sensibile, ma ci sono dettagli da definire, e non è semplice. Il Bologna sta pensando alla formula del prestito, ma Bigon preferirebbe (nel caso) trovare un accordo diverso.

Mihajlovic, lacrime in conferenza: quanto affetto dai tifosi
Guarda la gallery
Mihajlovic, lacrime in conferenza: quanto affetto dai tifosi

Le buone qualità di Kingsley hanno convinto solo in parte. Dopo la parentesi al Perugia è probabile che vada a fare un’altra esperienza lontano dalle due torri. Il Bologna vuole giocatori più strutturati, pronti subito. Dominguez è un giocatore ideale, al punto che Sabatini continua il suo pressing ormai da mesi. La concorrenza però si è fatta forte, ci sono il Genoa e l’Udinese, e in coda per il 21enne del Velez si è messo anche il Celta Vigo. Il Bologna spera ancora di poter chiudere l’affare, ma più passano i giorni e più Dominguez sembra allontanarsi. L’altro nome forte è quello di Prcic, bosniaco del Levante che ha già assaggiato il campionato italiano.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE ODIERNA DEL CORRIERE DELLO SPORT

Commenti