Lovren alla Roma, ora si stringe: Petrachi tratta

Il difensore croato è pronto ad accettare e Klopp lo ha lasciato fuori dalla Supercoppa: il club giallorosso spera nel prestito con diritto di riscatto
Lovren alla Roma, ora si stringe: Petrachi tratta© REUTERS
Roberto Maida

ROMA - Tu non vieni. Jürgen Klopp ha escluso Dejan Lovren anche dalle convocazioni per la Supercoppa europea. «E’ influenzato» dice l’allenatore del Liverpool campione d’Europa.

Tutti fermi dietro Icardi: la Juve blocca tutto

E' stallo per Dzeko: e se restasse alla Roma?

Ma stavolta, rispetto al debutto in Premier League, è un indizio vero sull’orientamento tecnico. Perché in Inghilterra, tra campo e panchina, sono eleggibili 18 giocatori, mentre per il gala tutto british di Istanbul si sono imbarcati 23 elementi. «Non so se Dejan resterà con noi» ha aggiunto Klopp. A questo punto Lovren appare in pole position per il trasferimento alla Roma. Non è il difensore ideale secondo l’identikit formulato da Fonseca dopo l’amichevole contro il Real Madrid, essendo poco rapido, ma ha dalla sua la qualità e l’esperienza che possono servire a migliorare la struttura.

Roma, colloqui per Lovren

Petrachi, ieri impegnato sul fronte Zaniolo, deve però strappare condizioni favorevoli sia al Liverpool, che valuta Lovren una ventina di milioni, sia al giocatore, che con la tassazione inglese favorevole guadagna circa 4 milioni all’anno. Ma dall’entourage filtra un cauto ottimismo. Nelle prossime ore si potrebbe arrivare a un accordo. Petrachi punta al prestito con diritto di riscatto a 20 milioni. L’altra possibilità è prestito più obbligo ma a prezzi più convenienti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio

Zaniolo, arriva il rinnovo con la Roma
Guarda il video
Zaniolo, arriva il rinnovo con la Roma

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti