Liverpool, Lovren:
© Getty Images
Calciomercato
0

Liverpool, Lovren: "Roma-Milan, ecco perché ho detto no"

Così il difensore croato: "Klopp mi ha detto che sarei potuto partire, ma anche che aveva bisogno di me. Io non volevo andarmene in prestito"

LIVERPOOL (Inghilterra) - La ricerca della Roma per un difensore centrale si è conclusa con l'arrivo di Smalling dal Manchester United ma, prima dell'arrivo in prestito del 29enne inglese, Petrachi aveva sondato altri profili, su tutti Rugani Lovren. È proprio il difensore croato vice-campione del mondo nel 2018 e fresco vincitore della Champions League col suo Liverpool a raccontare la trattativa ai microfoni di Sportske Novosti: “Il Milan mi ha contattato, ma la Roma è stata più insistente. La trattativa però non è andata a buon fine. Non voglio andare da qualche parte per dimostrare a qualcuno chi sono e come gioco: sono un professionista, ho vinto una Champions League e una medaglia d’argento ai Mondiali, ho fatto grandi cose nel calcio e non merito di essere ceduto in prestito con qualcuno che valuta le mie qualità. Non ho voluto forzare la mia cessione: due anni fa ho firmato un contratto di 4 anni, mi sono goduto ogni momento e questo non sarebbe stato possibile in un altro club. Klopp mi ha detto che avrei potuto lasciare il Liverpool se avessi trovato una nuova squadra, ma anche che aveva bisogno di me“.

Roma, è Smalling il mister X per la difesa: arriva in prestito a tre milioni

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina