Calciomercato
0

Fifa, pronta la riforma per limitare gli agenti e i prestiti dei top club

Stando a quanto riportato dal New York Times, il massimo organo del calcio mondiale avrebbe in mente nuove norme per regolare il calciomercato internazionale. Tetto massimo per i procuratori e limitazione per i giovani girati in prestito

Fifa, pronta la riforma per limitare gli agenti e i prestiti dei top club
© AP

ROMA - La Fifa è pronta a introdurre un nuovo regolamento per limitare gli agenti e i prestiti dei top club. A lanciare la bomba è il New York Times, secondo cui il massimo organo del calcio mondiale sarebbe pronto a rivoluzionale il calciomercato internazionale. Nelle trattative il ruolo degli agenti è diventato estremamente centrale ed esageratamente redditizio: è stato infatti calcolato che dal 2014 al 2019 quest'ultimi hanno incassato dai trasferimenti circa un miliardo e ottocentro mililioni di euro. Le commissioni incassate dai procuratori sono molto elevate: secondo una ricerca di Football Leaks, ad esempio, Raiola avrebbe incassato circa 40 milioni di euro per il passaggio di Paul Pogba dalla Juve al Manchester United. La proposta della Fifa, dunque, sarebbe quella di regolamentare il ruolo dell'agente, che non potrà più lavorare nella stessa operazione sia per il club che acquista che per quello che vende. Inoltre le loro commissioni avranno un tetto: del 3% con i club acquirenti, del 6% con le società venditrici. All'inizio si era addirittura pensato di stabilire una "sede centrale" dalla quale sarebbero dovuti passare i soldi per i trasferimenti e gli agenti coinvolti, in modo da rendere tutto più trasparente. 

Limitazione anche nei prestiti

La riforma coinvolgerebbe anche quei top club che, in virtù delle elevate disponibilità finanziarie, acquistano un numero esagerato di giovani talenti da girare poi in prestito. Queste operazioni portano un doppio guadagno: limitare le opzioni a disposizione dei rivali e creare un flusso continuo di entrate derivanti dai prestiti di calciatori che non troveranno mai spazio in prima squadra. La proposta della Fifa fisserebbe a otto il tetto massimo di giocatori Under 21 da mandare in prestito per la stagione 2021-2022, cifra che si ridurrebbe poi a sei la stagione seguente. Questa limitazione andrebbe a colpire tanti top club come Manchester City, Chelsea, e anche un club del nostro campionato: la Juventus. 

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina