Kulusevski apre all'Inter: "Voglio giocare in una grande squadra"

Il giovane svedese a Dazn: "Non ho mai pensato a diventare il più forte di tutti, gioco bene solo se mi diverto. In tanti non hanno creduto in me, ma io ho sempre pensato di poter arrivare a questi livelli"

© ANSA

PARMA - "Per me il calcio è la cosa più bella di tutte". Parola di Dejan Kulusevski, uno dei protagonisti di questo avvio di campionato con la maglia del Parma. Il centrocampista (o anche attaccante) classe 2000, di proprietà dell'Atalanta, ha stregato tutti. "Sul mio profilo Instagram ci sono tante foto di calcio - ha svelato a Dazn -, mia sorella mi ha anche sgridato. Abitudini? Prima di entrare in campo ho sempre un chewing-gum in bocca, che butto via al primo passaggio sbagliato. Ma se non sbaglio nulla lo tengo fine alla fine. A chi assomiglio? A nessuno, io mi sento solo Dejan, ma guardo molto De Bruyne e Hazard. Se vedo una loro finta che mi piace, vado in campo e la provo. Di solito vado a destra per poi rientrare, una giocata che provo sempre".

"Voglio una big"

Kulusevski poi affronta il futuro. Sono tanti gli occhi posati su di lui, su tutte quelli dell'Inter: "Non ho mai desiderato diventare il più forte di tutti, ma di certo voglio andare a giocare in una grande squadra. Sono arrivato dove sono arrivato grazie alla testa, non solo all'allenamento e al talento. Se penso tanto gioco male, quindi penso solo a divertirmi, e se mi diverto sono forte. Qualcuno non ha creduto in me, anche alcuni allenatori dicevano che non sarei mai arrivato a certi livelli perchè faccio dribbling. Ma ho sempre pensato fossi io ad avere ragione" ha concluso lo svedese.

Da non perdere





Commenti