Orsolini tra Bologna e Juve: la recompra è un giallo

I bianconeri potrebbero riaverlo già in estate o l'anno prossim: ma il club rossoblù e l'agente smentiscono
Orsolini tra Bologna e Juve: la recompra è un giallo© FOTO SCHICCHI

BOLOGNA - A Bologna spunta un giallo di mercato, legato ad un'eventuale clausola fissata tra il club felsineo e la Juventus per Riccardo Orsolini, che ieri ha scatenato un mezzo putiferio nell'ambiente rossoblù. Alcuni siti hanno rilanciato una indiscrezione che parla di un diritto di recompra vantato dalla società bianconera sul giovane esterno, per una cifra che può arrivare fino a 22,5 milioni nell'estate 2020, mentre in quella successiva può salire fino a 30.

De Leo: "Siamo stati poco efficaci"
Guarda il video
De Leo: "Siamo stati poco efficaci"

Smentite

Orsolini, dal punto di vista economico, è stato l'investimento più oneroso della gestione Joey Saputo, che versò nelle casse della Juve 15 milioni per il riscatto. E il Bologna, dopo le voci, ha smentito seccamente. A corroborare le "parole" del club rossoblù anche l'agente del calciatore Donato Di Campli che [...]

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE DIGITALE DEL CORRIERE DELLO SPORT-STADIO

Commenti