Calciomercato
0

"Giroud all'Inter, ecco perché il Chelsea frena"

Secondo il Daily Mail il club nerazzurro non ha ancora accontentato le richieste dei Blues per il cartellino del francese

LONDRA - Olivier Giroud verso l'Inter, manca pochissimo. Per sbloccare l'operazione, però, manca ancora un "dettaglio", l'accordo tra i club. A riportare la notizia è il Daily Mail, che spiega i motivi per i quali l'attaccante 33enne non abbia ancora il via libera per salutare il Chelsea, pur avendo già trovato un'intesa con i nerazzurri. Il suo contratto con i Blues è in scadenza a giugno, ma Marotta vorrebbe regalarlo a Conte nella sessione di mercato di gennaio. Per i londinesi sarebbe un'opportunità per evitare di perderlo a parametro zero, ma in ogni caso non intendono svendere il centravanti della Francia vincitrice dell'ultima Coppa del Mondo.

Giroud-Inter, il Chelsea frena

Ecco perché almeno per il momento - spiega il tabloid britannico - ha rispedito al mittente l'offerta presentata dall'Inter da circa 5,2 milioni di euro, chiedendone almeno 7,5 (due anni fa era stato pagato 21). In questa stagione Giroud ha collezionato appena 7 presenze e lo stesso manager, Frank Lampard, ha dato l'ok alla cessione, a patto però che il club riesca a trovare un sostituto adeguato: "Con Oli la situazione è semplice: può partire se l'opportunità sarà buona per tutti, dal momento che resta un giocatore sotto contratto con questa società. È stato un grande professionista, si allenato brillantemente durante la stagione anche senza avere molte opportunità di giocare. Lo rispetto molto e so che il suo agente ha parlato con il club, ma non lo venderemo fino a quando non la riterremo la soluzione migliore".

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina