Calciomercato
0

Spal, Dabo si presenta: "Ultimi sei mesi in viola una brutta storia"

Il centrocampista presentato ufficialmente: "Ma non sono il tipo che fa discussioni, ho lavorato da solo con l'obiettivo di giocare a gennaio. Ora sono felice di essere qui, trovo un ambiente sano nonostante la situazione di classifica"

Spal, Dabo si presenta:

FERRARA - "Ho parlato tante volte con il ds Vagnati, mi ha detto che la SPAL vuole salvarsi ed io sono pronto". Questa la carica del nuovo acquisto biancazzurro Bryan Dabo, arrivato in prestito dalla Fiorentina e già sceso in campo ieri contro il Milan in Coppa Italia. "Gli ultimi sei mesi per me hanno rappresentato una brutta storia, mi sono allenato da solo con l'obiettivo di giocare a gennaio. Non ho fatto discussioni perchè non sono il tipo, ora è storia vecchia e pensa solo alla mia nuova squadra. Ho grande voglia, sono un giocatore forte fisicamente e mi sento pronto". Per raggiungere l'obiettivo salvezza alla SPAL serviranno "fiducia, voglia e grinta, ma la rosa merita una classifica diversa. Manca cattiveria, perchè alla fine nel calcio rimangono solo quelli che vincono. Ed io voglio vincere". "Come mi ha accolto il mister? Mi ha abbracciato subito e abbiamo parlato del gioco e delle caratteristiche di squadra, in modo da conoscere presto i miei nuovi compagni che mi hanno subito aiutato nell'inserimente. L'ambiente è sano e non è scontato in momenti del genere, sono molto contento". Sull'Atalanta prossima avversaria: "Sarà una partita molto tosta, metteranno tutto in campo e noi dovremo metterne di più, non abbiamo alternative. Serve poco per tornare a vincere" ha concluso Dabo.

Semplici: "Abbiamo fatto errori banali"

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina