Calciomercato
0

Milan, Paquetà-Piatek: colpi mai esplosi da vendere

Acquisti top un anno fa, ora i rossoneri cercano di piazzarli

Milan, Paquetà-Piatek: colpi mai esplosi da vendere
© LAPRESSE

MILANO - Con il nuovo anno è come se il Milan abbia voluto tirare una riga. Si può leggere a parte quello che è avvenuto sul campo. Ma, approfittando della finestra invernale, si è agito anche sul mercato. E non finisce qui, visto che mancano ancora due settimane alla fine di gennaio. Intanto, hanno già lasciato Milanello Caldara, Reina e Borini, mentre Rodriguez ha salutato giusto ieri. Le new-entry, invece, sono stati Kjaer e Begovic, ma con contratti di soli 6 mesi, quindi lasciando liberi Boban e Maldini di prendere qualsiasi decisione. I due dirigenti valutano anche di “coprire” l’addio di Rodriguez, con un terzino di prospettiva. E, a tal proposito, circola il nome di Robinson, 22enne laterale mancino del Wigan.

Movimenti

Altri addii non vengono esclusi: dipenderà dalle offerte che verranno recapitate a Casa Milan. Nessuno verrà svenduto, ma al prezzo adeguato non ci saranno sbarramenti, soprattutto per Suso, Piatek, Paquetà e Kessie. Per quest’ultimo si è mosso l’Arsenal, ma senza la disponibilità a pagare i 25 milioni di euro richiesti dal club rossonero. Significativo in particolare, però, il discorso che riguarda il polacco e il brasiliano. Sono stati i grandi colpi del gennaio di un anno fa. Per loro, il club rossonero aveva investito oltre 70 milioni. Sembravano il simbolo di un’altra svolta. Ebbene, oggi non si aspetta altro che trovargli una nuova sistemazione. 

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina