Calciomercato
0

Lecce, Sticchi Damiani: "Noi in pole per Acquah. Saponara? Non c'è solo lui"

Il patron giallorosso dopo il pari con l'Inter: "Ieri è arrivato il via libera dalla Turchia, manca solo l'ufficialità. Prestigioso fermare Milan, Juve e Inter, ci servono punti salvezza. Ieri Liverani ha fatto un capolavoro tattico"

Lecce, Sticchi Damiani:
© EPA

LECCE - E' un bel lunedì per il Lecce capace di offrire una gran prestazione e fermare sul pari la più quotata Inter. "Insieme a quelli con Milan e Juve ci dà entusiasmo - spiega il presidente giallorosso Saverio Sticchi Damiani a Radio Sportiva - venivamo da un periodo un po' complicato, avevamo bisogno di punti per la salvezza, l'unica cosa che ci interessa. Pochi mesi fa eravamo in Serie C, e solo l'idea di affrontare l'Inter sembrava un sogno, invece ieri abbiamo conquistato un pareggio meritato. Si è scritta una bella pagina, ma non deve restare isolata, dobbiamo salvarci. Liverani ieri è stato un po' più prudente, ma non ha snaturato l'idea di calcio: onore a lui e alla sua duttilità, ha fatto un capolavoro tattico. Mercato? Per Acquah siamo avanti, è arrivato l'ok dalla Turchia, manca solo l'ufficialità. Per Saponara la trattativa non è semplice, ma il nostro ds sta vagliando anche altri nomi" ha concluso Sticchi Damiani.

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina