Calciomercato
0

Lazio, per l'estate c'è un sogno proibito: Depay del Lione

Il ds Igli Tare lo segue da tempo, ora osserva gli sviluppi: l’olandese potrebbe non rinnovare il contratto

Lazio, per l'estate c'è un sogno proibito: Depay del Lione
© Bongarts/Getty Images

ROMA - Molto difficile, questa è la premessa. Ma la Lazio ha un sogno per l’estate che porta il nome di Memphis Depay, ala olandese di 26 anni oggi al Lione. Difficile perché ad oggi è fermo dopo la rottura del crociato (operato a Roma a dicembre, spera di rientrare per gli Europei), perché è gestito dalla Seg (i rapporti con questa agenzia dopo il caso de Vrij si sono rovinati) e perché potrebbe costare tanto, circa 50 milioni. Eppure il ds Igli Tare ha ancora il suo nome scritto sulla lista degli acquisti. È un vecchio pallino, un nome che ritorna.

Gli scenari

Depay era già entrato in orbita Lazio. Per la prima volta nel 2016 quando era ai margini del Manchester United di Mourinho, nel 2017 quando i biancocelesti erano a caccia del sostituto di Keita e pure nel 2019, mentre il giocatore gridava a gran voce: “Voglio lasciare il Lione”. Contratto in scadenza nel 2021, a dicembre prima di finire ko aveva pure litigato con i tifosi. Il club francese però, ha voglia di rinnovargli il contratto, i prossimi mesi saranno decisivi. Ma senza firma, il Lione sarà costretto a venderlo in estate ad un prezzo più che ragionevole, considerando che dopo pochi mesi potrà lasciare il club gratis. Tare osserva la situazione da lontano, con la Champions League il mercato avrà scenari importanti. Depay è il sogno proibito in casa Lazio, la corte al giocatore va avanti.

Lazio, cresce il valore della rosa

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina