Calciomercato
0

Pogba svalutato, per il Cies è passato "da 65 a 35 milioni". La Juve è pronta

L'osservatorio ha valutato gli effetti del Coronavirus sulla valutazione dei calciatori delle cinque grandi leghe europee, qualora non si tornasse a giocare, intorno al 28% 

Pogba svalutato, per il Cies è passato
© Getty Images

ROMA - L'emergenza Coronavirus fa sentire i propri effetti anche sul mondo del calcio. Al termine della pandemia, inevitabilmente, l'industria calcistica ne uscirà ridimensionata a causa delle enormi perdite economiche dovute allo stop dei campionati, ai diritti tv e alle sponsorizzazioni. L'Osservatorio CIES ha stimato che, nelle cinque maggiori leghe europee, qualora i campionati non venissero conclusi, il valore dei calciatori diminuirebbe del 28%. La valutazione di Pogba, ad esempio, passerebbe da 65 a 35 milioni di euro, una cifra per la quale la Juve sarebbe pronta a dare l'assalto al francese del Manchester United. Se non si tornasse a giocare, dunque, a fine giugno l’ammontare dei “cartellini” di Premier League, Liga, Bundesliga, Serie A e Ligue 1 scenderebbe da 32,7 a 23,4 miliardi di euro.

aglio degli ingaggi squadra per squadra: ecco la strategia dei club di Serie A

Inter fortemente penalizzata

Secondo quanto riferisce il CIES, i fattori della caduta dei prezzi sono l’età dei giocatori, la durata dei contratti, la traiettoria della carriera e le performance recenti. L’emergenza sanitaria, dal punto di vista del mercato, impatterebbe maggiormente su quei calciatori meno giovani, con contratti relativamente corti e che in questa stagione hanno giocato meno della scorsa. La rosa dell'Inter, per esempio, passerebbero da 773 milioni stimati a inizio mese a 497 a fine giugno: una svalutazione del 36%. I nerazzurri si piazzano subito dopo il Marsiglia che si classifica, suo malgrado, in testa a questa speciale classifica con una pesante -38%. Ecco le altre grandi italiane: Lazio -33% (da 348 a 234 milioni), Milan -31% (da 461 a 317 milioni), Napoli -30% (da 608 a 427 milioni), Juventus -28% (da 783 a 561 milioni), Roma -27% (da 540 a 393 milioni), Atalanta -22% (da 316 a 247 milioni).

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina