Calciomercato
0

Pasqualin sul mercato post-Coronavirus: "Sarà un trionfo di scambi"

L'ex procuratore: "Prima del Covid-19 Mbappé 220 milioni. Ora è impensabile mi aspetto un -30% sui prezzi dei calciatori"

Pasqualin sul mercato post-Coronavirus:
© AP

ROMA - Il prossimo calciomercato, il primo post-coronavirus, "sarà il trionfo degli scambi anche per sistemare i bilanci con le plusvalenze". Ne è convinto l'avvocato Claudio Pasqualin, storico procuratore e attuale presidente dell'Associazione Avvocaticalcio, che all'ANSA prefigura uno scenario privo di spese folli come in passato per il trasferimento dei giocatori. "Non voglio credere che si torneranno a spendere certe cifre - spiega -. È impensabile che si possa quotare Mbappé 220 milioni di euro come si faceva prima del Covid-19. Mi aspetto un 30% in meno sui prezzi dei calciatori".

Coronavirus, il kit del Milan per gli abbonati over 65

 

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina