Calciomercato
0

Fiorentina, Commisso apre alla cessione di Chiesa: "Serve l'offerta giusta"

Così il presidente della Viola: "A Federico ho promesso che, davanti ad una cifra importante, ci saremmo messi d'accordo. Castrovilli resterà sicuramente: ha ancora 4-5 anni di contratto"

Fiorentina, Commisso apre alla cessione di Chiesa:

SADDLE RIVER (Stati Uniti) - "Ripartire il 4 maggio? È importante che il calcio riparta ma è anche importante tenere in considerazione la salute: non bisogna rovinare l'anno prossimo. Noi siamo nel mezzo di questa posizione, occorre procedere passo dopo passo. Quel che conta è non rovinare il futuro". È quanto ha dichiarato Rocco Commisso intervenendo questa sera dagli Stati Uniti a Top Calcio 24. Il presidente della Fiorentina ha poi parlato anche della questione della riduzione degli stipendi: "Ne stiamo parlando ma ancora non abbiamo raggiunto un accordo. I giocatori sanno che devono fare la loro parte. Quanto andrebbero ridotti? Dipende da quanto percepiscono. Sarebbe giusto che chi guadagna di più rinunciasse a di più. Spero che ci metteremo d'accordo in modo sereno". Quindi una battuta su Chiesa e Castrovilli, i talenti viola più ambiti sul mercato: "Se entrambi restano? Castrovilli di sicuro, ha 4-5 anni di contratto. A Chiesa - ha ribadito il patron viola - ho promesso che se arriva l'offerta giusta e lui vuole andare via ci metteremo d'accordo. Penso comunque che la situazione a Firenze sia cambiata agli occhi di Federico e non solo e mi auguro che possano giocare tutti assieme per fare un campionato migliore".

“Stiamo tornando”. Juve, 50 milioni per Chiesa

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina