Kumbulla, la Lazio non molla

Interesse confermato, Tare resta sul giocatore nonostante la concorrenza di Inter e Chelsea
© LAPRESSE
Fabrizio Patania

L a Lazio non molla. Il ds Tare continua a lavorare su Marash Kumbulla, gioiello italo-albanese del Verona: ecco il sogno per la futura difesa da Champions di Inzaghi. Obiettivo costoso, concorrenza durissima da battere, ma ci sono speranze. L’Inter viene considerata in pole da mesi, anche Borussia Dortmund e Chelsea lo tengono sotto osservazione e sono pronte a entrare in azione. Niente Napoli. De Laurentiis e Giuntoli avevano chiuso l’acquisto a fine gennaio, ma il difensore esploso sotto la guida di Juric ha declinato l’invito e fatto naufragare l’operazione.

Lazio, la top 11 con più presenze nell’era Lotito
Guarda la gallery
Lazio, la top 11 con più presenze nell’era Lotito

Due anni fa, quando giocava ancora nella Primavera, disse no alla Juve. Lo voleva Paratici. Il padre, per un debito di riconoscenza, preferì continuare a farlo crescere nel Verona. Dopo la prima stagione in Serie A, nel giro di pochi mesi, la valutazione del suo cartellino è schizzata a 20-25 milioni di euro. Il presidente Setti è stato chiaro: cercherà di monetizzare al massimo la cessione e per questo motivo difficilmente accetterà che siano inserite contropartite tecniche nell’operazione. Ecco l’indiscrezione filtrata da Verona: no alle pedine di scambio per abbassare il prezzo di Kumbulla.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio

Cassano: "Agnelli il top, Lotito fa filare tutto liscio"
Guarda il video
Cassano: "Agnelli il top, Lotito fa filare tutto liscio"

 

Commenti